HomeStaff







Home

Equipe medicaContatti Dove siamoCasi cliniciPubblicazioniCertificazioni sanitarie

Links


iaaid - international academy of advanced iterdisciplinary dentistry



Vie-Sid the Slavicek foundation
Aig
Gnatologia.org
CsoLab










ASHTANGA VINYASA YOGA

Lezioni con Francesca Bona
Secondo la tradizione di Sri K. Pattabhi Jois
 
Lo Yoga armonizza il corpo e la mente, rinforza, distende, concentra, riequilibra, rilassa.
 
Fra le tradizioni orientali, è certamente quella che meglio ha saputo incontrare l’occidente, trovando una sua naturale collocazione e ampio riconoscimento nella nostra cultura.
 
L’aspetto terapeutico dello yoga è ormai riconosciuto anche dalla medicina tradizionale occidentale, il benessere di cui è portatore è chiaro a chi ne ha fatto esperienza.

 
La tecnica dell’Ashtanga Vinyasa Yoga è caratterizzata da un fluire armonico e dinamico di movimenti subordinati al respiro, secondo una serie definita di posizioni.
 
L’aspetto dinamico facilita la concentrazione. Essere guidati da una respirazione profonda e uniforme, dalla voce del maestro, dall’intensità fisica richiesta, porta quasi inconsapevolmente a liberare la mente da pensieri dispersivi focalizzandola nella percezione di sé.
 
La prima serie dell’Ashtanga Vinyasa Yoga (detta medica, Chikitsa) porta a eliminare le tossine, tonifica e riallinea il corpo, aiuta a stabilizzare e focalizzare il pensiero.
 
Con una pratica regolare si nota un rapido aumento della mobilità articolare, ma anche di forza, resistenza, leggerezza, concentrazione e consapevolezza.
 
I benefici fisici si manifestano rapidamente con la scomparsa di molti disagi e di patologie conclamate; il benessere psicofisico aumenta e si consolida nel tempo.
 
Gli effetti benefici sul sistema nervoso portano un senso di benessere globale e la possibilità di scoprire e mettere a frutto pienamente il proprio potenziale umano.
 
 
PERCHE’ LO YOGA?

1. Perché è terapeutico sia per il corpo che per la mente
2. Perché riduce l’ansia, aiuta la concentrazione e dà un rapido senso di benessere
3. Perché aumenta la mobilità delle articolazioni, con tutti i benefici che questo comporta
Perché è un valido strumento per trattare i disordini posturali:
- corregge i classici “vizi” di chi fa vita sedentaria
- compensa asimmetrie tipiche di chi esercita intensamente alcuni sport
5. Perché si può praticare ad ogni età e secondo le esigenze di ognuno
6. Perché trova indicazioni dove alcune pratiche sportive sono precluse
Perché è una disciplina consolidata, che mantiene quello che promette.
 
 
L’INSEGNANTE

Francesca Bona inizia a praticare lo yoga nel 1997.
Laureata in filosofia, affianca alla formazione accademica lo studio di tecniche di rilassamento, segue corsi paramedici di posturologia e di massaggio shiatsu. Appassionata di montagna e di arrampicata su roccia, trova molti punti di unione fra l’alpinismo e lo yoga e ne propone il connubio a piccoli gruppi di allievi, in collaborazione con le guide alpine.
Negli anni di pratica dello Yoga incontra numerosi insegnanti formati alla scuola di Mysore e ha l’opportunità di affiancare l’amica Elena De Martin con la quale avviene la parte più significativa della sua formazione.
L’insegnamento nasce strada facendo, dall’esperienza e dalla fiducia vissute nella scuola dell’Associazione MY.AS.YO, dalla voglia di condividere la propria passione e l’esperienza maturata, ma soprattutto dalla consapevolezza dei benefici delloYoga e dalla gioia nel vederne fruire altre persone.  Recentemente ha fondato l’Associazione ASSYOMI Associazione Yoga Milano dove tiene quotidianamente lezione. Collabora con lo studio  Calzavara, proponendo lo Yoga come strumento per trattare i disordini posturali nell’ambito di protocolli gnatologici e disfunzionali.
 
 
Francesca Bona. tel. 347.97.77.150
E-mail: 
info@assyomi.it

www.assyomi.it